Sei in : Home Page > News

Comunicato stampa: LA RIVIERA DEL BRENTA SEMPRE PIÙ IN VETRINA

Dal 07/11/2013 al 08/11/2013

Prosegue senza sosta l’intensa attività di promozione turistica del territorio ad opera dell’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta”. Dopo la presentazione della guida turistica “Le delizie della Brenta” alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano a febbraio di quest’anno, la stessa è stata  illustrata nello stand allestito dall’APT di Venezia alla Fiera dell’Alto Adriatico di Caorle il mese successivo.

La bontà dell’azione intrapresa ha convinto l’ACRIB – Associazione Calzaturifici Riviera del Brenta - a ospitare la Presidente nonché Sindaco di Fossò Federica Boscaro (accompagnata dai colleghi primi cittadini Mariamaddalena Gottardo di Dolo, Andrea Martellato di Fiesso d’Artico e Fabio Livieri di Campagna Lupia), all’Assemblea Generale dell’ACRIB tenutasi lo scorso luglio all’Hotel Sheraton di Padova. Durante la stessa, la presenza dell’ente è stata testimonianza dello stretto connubio tra produzione e territorio e del fattivo rapporto attivato con le Associazioni di Categoria.
         
Forte anche del sostegno economico della Camera di Commercio di Venezia, quest’anno la guida turistica è stata trasformata in un prodotto tecnologico, destinato a diventare un innovativo e moderno strumento di comunicazione e promozione di tutta la Riviera del Brenta. E’ ancora un “prototipo”, ma la app mobile per tablet e smartphone a tecnologia android tradotta in 6 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, russo e cinese), è ormai realtà, e la stessa è stata presentata in anteprima alla più importante rassegna turistica nazionale ovvero la Fiera TTG di Rimini il 17 ottobre scorso. L’esperienza sarà replicata anche nella giornata conclusiva di Fiera Cavalli di Verona di domenica 10 novembre, ospiti nello stand della Regione Veneto. Tale presentazione sarà abbinata anche all’evento enogastronomiico ‘A tavola con la Riviera del Brenta’, che prevede la presentazione di piatti e specialità locali abbinate all’eccellente produzione vitivinicola DOC ‘Riviera del Brenta’. Il connubio enogastronomia e turismo, in un contesto che ospita decine di migliaia di visitatori non solo nazionali, è sicuramente un’opportunità per esporre queste delizie della Brenta. Un territorio, fanno notare compatti i primi cittadini dell’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta”, che testimonia le eccellenze naturali, ambientali, architettoniche, storiche e culturali, e che dovranno essere il perno di un rilancio turistico di questo magnifico territorio esteso tra Venezia e Padova, ma che sia nell’area sud che nell’ambito della laguna presenta fascino ed attrattività turistica di primissimo livello.

Non solo, ma questo fine settimana l’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta” sarà presente al workshop Tlab “Laboratorio delle opportunità turistiche delle regioni trasnsfrontaliere di Slovenia e Italia” all’Hotel Bologna di Mestre. Venerdì 8 novembre è previsto un intervento nell’illustrazione di questo importante progetto strategico organizzato dalla Fondazione Università Cà Foscari di Venezia, nella sezione “La spinta del territorio: il Veneto prima regione per turismo in Italia”, con il tema “Progettazione e promozione turistica: l’esperienza della Riviera del Brenta”. Occasione importante di confronto tra i rappresentanti del settore turistico sul tema delle startup, delle attività di incubazione di impresa e più in generale sulle opportunità di attuazione di nuovi e innovativi progetti.
        
Il corollario di tutta questa attività è stato l’ingresso quest’anno nel Comitato Expo Venezia, organismo preposto allo sviluppo delle attività necessarie a garantire la presenza dell’area metropolitana di Venezia all’esposizione universale “Expo 2015” di Milano. Obiettivi e finalità sono il coordinamento delle iniziative per lo sviluppo delle potenzialità del sistema locale veneziano, una cabina di regia che prevede la costruzione di un masterplan ed action plan, di tutte le iniziative dell’area: il bacino delle Acque.

Un lavoro intenso, nel quale la realizzazione di tutte le iniziative a sistema, sono volte alla promozione turistica e della destinazione “Riviera del Brenta”, alla riconoscibilità e valorizzazione di un territorio che deve diventare un “brand” facilmente riconoscibile. Una sfida che l’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta” ha ritenuto di cogliere e di portare avanti a supporto delle attività e delle imprese del territorio.